/ Giochi / Pasqualone fai da te

Pasqualone fai da te

Parola di Mamma on 19 Aprile 2019 - 11:00 in Giochi, Pasqua

Pasqualone: il desiderio di ogni bambino.

Scommetto che almeno una volta tuo figlio ti ha chiesto il famosissimo Pasqualone: il grande uovo di plastica contenente tante sorpresine, generalmente legato ad un particolare personaggio dei cartoni animati.

E scommetto anche che, se hai voluto accontentarlo, quando lo avete aperto, ti sei chiesta: “e ho speso quella cifra per queste quattro cavolate?”.

Ebbene sì, da tempo ormai mi sono resa conto che acquistare il Pasqualone (di qualsiasi marchio si tratti) non ne vale la pena: i prezzi sono eccessivi per le soprese che nascondono all’interno, basta fare quattro semplici calcoli per rendersi conto che il valore delle sorprese raggiunge a malapena il prezzo pagato, ma è soprattutto la delusione di mia figlia che mi ha portato a trovare una più che valida alternativa.

Non vi nascondo che anch’io ho acquistato il Pasqualone, un anno a tema Peppa Pig, un altro a tema Masha e Orso, erano i personaggi preferiti di mia figlia, quindi è chiaro che ho cercato di accontentarla.

Il giorno di Pasqua ero quasi più emozionata io nel vedere la sua felicità poco prima di aprirlo, ma che orrore quando abbiamo tolto il coperchio del guscio! Un personaggio in formato mini, un album da disegno, qualche accessorio di plastica, un puzzle in cartoncino leggero da colorare e basta.

20 euro per queste quattro sciocchezze? Mai più!

Così mi sono sbizzarrita a comporre io il nostro Pasqualone!

Dove acquistare il guscio vuoto per il Pasqualone fai da te?

Io l’ho trovato al Bennet, alla modica cifra di € 3,00 cad., ma si possono trovare anche al Toys Center, al costo di € 3,50, oppure sull’immancabile Amazon, ma qui i prezzi sono più dispendiosi perchè partono da circa € 6,00 fino a € 13,00, a cui vanno aggiunte le spese di spedizione, in un’ottica di investimento per le Pasque future, è comunque un affare.

Cosa mettere nel Pasqualone fai da te?

La scelta è molto soggettiva, ci si può sbizzarrire al 100%.

In base ai gusti delle mie figlie io ho inserito giochi e mini giochini che riscontrano i loro gusti e le loro passioni, giusto per darvi un’idea vi faccio qualche esempio:

Carte da gioco. Giochi tradizionali ed intramontabili, con cui i bambini possono giocare tra loro, ma anche con nonni e zii e da portare in vacanza, al parco, o con cui giocare in casa in una giornata di pioggia.

Io ho acquistato quelle di Clementoni che sono colorate e allegre, mi sono buttata sui giochi che facevo io da bambina e con cui mi divertivo un sacco: rubamazzo e il mimo.

Party Popteenies di Spin Master.

Le Party PopTeenies sono delle adorabili bamboline colorate che si trovano all’interno di ogni confezione, insieme a tanti coriandoli e festoni. Tutte le bambine le adorano.

Tutte.

Accessori per la cucina giocattolo.

Le mie figlie amano giocare al ristorante e passano interi pomeriggi a cucinarmi manicaretti nella loro piccola cucina, per cui ho pensato di arricchire la dispensa con qualche chicca.

Il prezzo è intorno ai 10 euro per una confezione che però contiene diversi elementi.

Lol Surprise

Io ho optato per la serie gioielli, in cui all’interno della confezione si possono trovare anelli, braccialetti, orologi, nastri per i capelli. Se preferite c’à anche la serie Pets o Lils.

Se vi piace vincere facile, prendete una classica Lol che di sicuro non sbagliate.

Sorpresine varie

Io ho trovato in edicola degli ovetti contenenti degli unicorni da accudire e crescere con taaanta pazienza. Su Amazon ho trovato questi:

P-Pod Baby di Grandi Giochi

Le P-Pod Baby sono delle bamboline in miniatura racchiuse dentro un baccello, complete di un divertente playset: bambola + accessori + vestiti.

Qui vi riporto qualche altra idea:

  • Formine per pasta modellabile;
  • Sabbia magica
  • Braccialetti trasformabili Twisty Petz
  • Peluches trasformabili Popples
  • Uova di drago
  • Cupcakes Surprise di Grandi Giochi

Insomma le idee sono davvero tante, buon divertimento!

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *