/ Vita da mamma / Mamma e donna: dove trovare il tempo per essere entrambe

Mamma e donna: dove trovare il tempo per essere entrambe

Parola di Mamma on 18 Marzo 2019 - 10:30 in Vita da mamma

Assorbite dagli impegni di famiglia, casa e lavoro, a una mamma resta sempre meno tempo da dedicare a sé stessa. A risentirne è soprattutto la femminilità, che spesso viene sacrificata, insieme ad altre innumerevoli cose, per fronteggiare le molteplici incombenze della vita quotidiana. Ecco alcuni modi per riuscire a ritagliare degli spazi tutti per sé e trovare un perfetto equilibrio tra il proprio essere donna e il proprio ruolo di madre.

Ottimizza i tempi

Facile a dirsi, difficile a farsi: gestire bene i tempi è fondamentale per rispettare ogni impegno e ricavare degli spazi liberi, ma non è scontato riuscirci senza stress. Come fare? La prima regola è pianificare le attività in anticipo e per iscritto. Scrivere nero su bianco ogni appuntamento aiuta a non dimenticare nulla e a incastrare attività extra con un colpo d’occhio senza sovrapposizioni. Un’altra astuzia è affidarsi alla tecnologia. A volte non si pensa a quanti minuti si sprecano in attesa alle casse, in macchina o sui mezzi pubblici per sbrigare qualche commissione. Ormai esistono siti e App per ogni necessità, che consentono di fare tutto in pochi click e senza affanno. Anche per rinnovare il proprio guardaroba si può approfittare delle opportunità offerte da internet: fare shopping sui migliori siti di abbigliamento per donna, come il noto portale di moda YOOX, permette di avere un look impeccabile con poco sforzo. Gli e-commerce, infatti, sono davvero una benedizione per tutte le donne che necessitano di ottimizzare i tempi. Vasto assortimento, possibilità di ordinare con un click, consegna a domicilio e reso gratuito, sono solo alcuni dei vantaggi offerti dallo shopping online. Gli altri consistono ad esempio nell’evitare il traffico e la fatica di uscire da casa, la ressa nei negozi e le file alla cassa. Non male, vero?

Il terzo consiglio per velocizzare le tempistiche è di pianificare delle pause di 10 minuti durante la giornata, anche se è densa di impegni: ricordarsi di staccare la spina ogni tanto è essenziale per non arrivare esausta all’ora di cena.

Non fare tutto da sola

Se ti senti un’equilibrista tra i mille impegni quotidiani è arrivato il momento di delegare. Accettare l’aiuto degli altri e lasciare che sia un’altra persona a fare le cose al posto tuo non è sempre facile, ma certe volte diventa inevitabile. Certo, c’è anche chi riesce a crescere un figlio da sola, ma non è una scelta semplice. Se puoi cerca sempre di farti aiutare dal tuo partner nelle faccende domestiche: la vita a due è condivisione anche della routine e degli oneri della casa. E se lui non sa cosa significhi collaborare, abbi la pazienza di insegnargli il vero significato delle parole condivisione e sostegno. Delegare vuol dire soprattutto accettare di non poter fare sempre tutto in prima persona. Nessuna di noi è wonder woman: concedersi una coccola ogni tanto, come ad esempio ordinare la cena a domicilio o farsi tenere i figli da qualcun’altro, non ti renderà meno brava, ma solo più riposata e serena.

Rendi più autonomi i tuoi figli

Un altro metodo fondamentale per riuscire a ricavare più tempo da dedicare a sè stesse è di insegnare ai propri figli ad essere indipendenti fin da piccoli. Abituare i figli a non avere bisogno della mamma per le cose che possono fare da soli gratificherà loro e renderà più libera te. Ovviamente è tutto commisurato all’età e ai loro bisogni: bambini di 3 – 4 anni possono iniziare a vestirsi da soli sotto la supervisione di un adulto (ovviamente ci sarà bisogno di una sistemata ogni tanto) e prestando attenzione all’acquisto di indumenti che per loro siano facili da indossare. Man mano che crescono, gli si può insegnare una sorta di routine di autonomia: potranno ad esempio aiutare nelle faccende domestiche e imparare ad apparecchiare la tavola e a gettare correttamente la spazzatura. Sono tutte piccole attività che aiutano a responsabilizzare i bambini e contribuiscono a migliorare la salute mentale e fisica di una mamma, che si dovrà preoccupare sempre meno di seguire i figli.

1 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 Comments