Sono ormai cinque anni che la tradizione dell’elfo di Natale è entrata nella nostra famiglia. E’ iniziato tutto per gioco, su suggerimento di un’amica che vive in America, dove l’ Elf on the Shelf è da lungo tempo protagonista dei Natali di tanti bambini.

Introdurre l’elfo di Natale nella tradizione della propria famiglia non è obbligatorio, ma vi assicuro che aumenta a dismisura la magia che si vive per tutto il periodo natalizio.

Gli occhi dei bambini si illuminano e la mattina si svegliano curiosissimi di scoprire le marachelle o gli atti di gentilezza che l’elfo ha lasciato in giro per casa.

Il primo anno che è venuto a trovarci si è presentato arrampicato sull’albero di Natale con una lettera di Babbo Natale che spiegava il motivo della sua presenza: era un inviato speciale di Babbo Natale, mandato a casa nostra per controllare che effettivamente le mie figlie meritassero di stare nella lista dei buoni e per tenerci compagnia fino alla magica notte di Natale.

Ogni notte l’elfo si assenta e vola al Polo Nord per fare il rapporto quotidiano a Babbo Natale.

Suo è il compito di occuparsi del calendario dell’avvento, e la vigilia di Natale, come ultimo dono, lascia sotto l’albero la Christmas Eve Box, che se mi seguite su instagram avete già avuto modo di vedere gli scorsi anni, e di cui, comunque, farò un post dettagliato nei prossimi giorni.

Se ancora non avete il vostro elfo, potete acquistarlo tranquillamente su Amazon, vi consiglio di acquistarne uno che abbia all’interno di gambe e braccia il filo di ferro, in modo che sia più facile per voi plasmarlo nelle varie situazioni che vorrete ricreare a casa.

Importante tanto quando l’elfo sono gli accessori, che condiscono le varie situazioni con un tocco che fa davvero la differenza.

Se vi preparate per tempo potete acquistarli su Aliexpress, c’è davvero una vastissima scelta, dai mobili, ai vestiti, dagli accessori per cucinare a quelli per sciare, ma i tempi di spedizione sono davvero biblici, quindi se a fine novembre non siete ancora pronte, potete rivolgervi sempre ad Amazon, la scelta è più limitata e i costi più elevati, potete cominciare solo con uno o due accessori, e fare rifornimento dopo Natale su Aliexpress, sicuramente l’anno prossimo sarete più preparate!

Per prendere spunto e farvi venire qualche idea carica e divertente per le marachelle dell’elfo vi consiglio di guardare su Pinterest, ci sono davvero centinaia di idee e poi non ricordate di guardare le mie storie su instagram!