Parola di Mamma
/ / 20 idee per rendere magico il Natale dei bambini: The Elf On The Shelf

20 idee per rendere magico il Natale dei bambini: The Elf On The Shelf

Valentina A. on 1 Dicembre 2015 - 11:00 in Senza categoria

The Elf on the shelf, la tradizione americana dell’elfo di Babbo Natale in giro per casa.

Da qualche giorno è tornato un ospite molto gradito in casa nostra, si chiama Gimpy ed è un elfo di Babbo Natale.

Non è un semplice elfo, lui è il nostro elfo, che ormai da qualche anno si stabilisce su mensole e mobili di casa per tutto il periodo natalizio. E’ un elfo speciale, il suo compito infatti è quello di controllare e valutare il comportamento delle bambine durante il giorno e poi volare al Polo Nord durante la notte per fare rapporto al buon vecchio Babbo Natale.

Ebbene sì, il nostro Elfo è reale!

A prima vista sembrerebbe un semplice pupazzo, ma non lo è affatto, infatti ogni giorno cambia posizione in casa, un giorno lo troviamo sulla libreria, un altro sul bancone della cucina e un altro ancora comodamente sdraiato su un soprammobile.

helf on the shelf

Ovviamente nessuno lo può toccare, altrimenti perderebbe la sua magia.

E di magia ne ha davvero tanta, pensate che ogni volta che appare, verso fine novembre, in casa comincia un periodo di pace e tranquillità. Niente più capricci, niente più storie per mangiare, niente più rifiuti a riordinare. La frase magica da pronunciare è “Fai come vuoi, ma ricordati che l‘Elfo ti sta guardando.” Et voilà, la serenità regnerà sovrana. (Non potete immaginare la goduria!)

L’Elfo non può essere toccato ma ci si può parlare insieme, e non vi dico le chiacchierate che ci fanno Clarissa e Rebecca! Gli mostrano i loro disegni, le sue scarpe nuove e gli chiedono se vuole unirsi a noi per la cena. Hanno già capito come funziona: delle piccole ruffiane!

La mattina, dopo che il nostro Gimpy è andato a fare il suo report a Babbo Natale, torna a casa e si sistema in una posizione diversa..il compito delle bambine è quello di scovare il nuovo posticino ed è davvero divertente vedere come lo cercano!

Tradizionalmente il lavoro dell’Elfo finisce la notte di Natale, quando può finalmente fare ritorno al Polo Nord e riposarsi fino all’anno prossimo. Ma solitamente da noi rimane fin dopo la Befana, giusto per godere di un mese intero di tranquillità!

In America the Elf on the shelf è un vero must have del periodo natalizio, e i nostri amici elfi si sbizzarriscono sistemandosi in situazioni davvero divertenti

(per il divertimento dei genitori più che dei bambini):

helf on the shelfhelf on the shelf helf on the shelf

 

Se anche voi volete regalare questa magica tradizione natalizia ai vostri bambini, non vi resta che fare richiesta a Babbo Natale (alias Amazon) come ho fatto io, e aspettare qualche giorno per farvelo recapitare a casa, scegliendo tra la versione femminile o maschile.

   

Per vedere le altre idee per rendere magico il Natale dei bambini, sbirciate nella sezione Speciale Natale.

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *