/ Vita da mamma / 10 cose che una neo mamma deve sapere!

10 cose che una neo mamma deve sapere!

Parola di Mamma on 1 Marzo 2019 - 9:00 in Vita da mamma

Quando diventi mamma avviene un profondo cambiamento in te, un cambiamento che non puoi prevedere e non puoi nemmeno immaginare finché non lo vivi in prima persona.

Ma ci sono alcune cose che puoi sapere in anticipo, per prepararti un pochino.

I primi giorni da neomamma sono duri e faticosi, ma con il passare degli anni, quando il tuo bambino crescerà e tu penserai a questi giorni ormai lontani, sarai disposta a tutto, pur di poter tornare indietro nel tempo per rivivere quei momenti meravigliosi.

10 cose che le neo mamme devono sapere

La casa sarà un casino

Ed è giusto che sia così, il tuo compito sarà quello di conoscere il tuo bambino, instaurare un rapporto con lui, fissare delle routine. Probabilmente dormirai poco di notte e di giorno sarai troppo stanca per prenderti cura della casa come fai normalmente. Datti il tempo per riprenderti, sia emotivamente che fisicamente.

La casa è in disordine, ci sono piatti da lavare e lavatrici da fare? Fatti aiutare! Da tuo marito, dalla mamma, dall’amica, e se abiti lontano dalla tua famiglia d’origine allora accetta il fatto che, almeno all’inizio, vivrai un po’ nel caos. Amen, ti devi concentrare solo su quella creatura che hai messo al mondo.

I neonati mangiano tanto

O meglio, mangiano poco, ma spesso, sia che siano allattati al seno che al biberon. Lascia l’orologio nel cassetto e ascolta le richieste del tuo bambino, con il passare dei giorni imparerai a riconoscere i segnali della fame ancora prima che cominci a piangere. Sappi solo che, se allatti al seno, dovrai sempre essere pronta a tirare fuori la tetta e, se usi il biberon, dovrai essere sempre pronta a preparare la miscela giusta.

E anche le neomamme

Se allatti al seno, metti in conto il fatto che, indicativamente, avrai necessità di assumere circa 500 calorie in più del solito, ma anche se utilizzi il biberon, il tuo corpo avrà comunque bisogno di riprendersi dalle fatiche del parto e della gravidanza. L’importante è non cadere nella tentazione di cibi pratici ma poco sani.

Il tuo corpo è in continuo cambiamento

In 9 mesi il corpo di una mamma cambia totalmente per la più meravigliosa delle magie: la gravidanza. Ci vorranno almeno altri 9 mesi affinché possa tornare nelle condizioni iniziali.

Gli ormoni in circolo impazzano, non ti spaventare se vedrai spuntare sulla fronte qualche foruncolo, se perdi quantità industriali di capelli o se ti si spezzano le unghie, è tutto normale.

Potresti anche aumentare il numero di piedi.

La depressione post-partum è molto comune

E’ subdola e vigliacca e si insinua nei tuoi pensieri senza neanche tu te ne possa rendere conto. E’ normale sentirsi tristi, arrabbiati, inadeguati, ma devono essere solo momenti sporadici, se diventa la normalità bisogna chiedere aiuto e affidarsi a qualcuno che sappia come aiutarti.

Non sei sola

Anche se sei stanca e vorresti solo concederti un pisolino, esci, fai una passeggiata, conosci altre neo mamme, esistono dei gruppi proprio per aiutare le nuove mamme in questa prima fase di gestione del bambino, prova a chiedere al consultorio più vicino a casa tua.

Scatta tante foto

Scattane tante, riempi lo smartphone di foto che ritraggono la tua creatura, riprendi le manine, i piedini, i primi sorrisi. Non ti stancherai mai di riguardarle.

Fidati del tuo istinto

L’istinto di una mamma non sbaglia. Fidati ciecamente, non ti tradirà mai. Anche se vai contro il pensiero di tutti, anche se ti danno dell’ansiosa e dicono che sei esagerata, tu vai avanti per la tua strada, il sesto senso della mamma è infallibile.

Amore a prima vista? Sì, ma anche no

Ci sono persone che appena incrociano lo sguardo del proprio bambino se ne innamorano all’istante, per altre ci vuole un pochino più di tempo. E’ normale e non è assolutamente un problema. I legami che si formeranno saranno entrambi forti e duraturi.

Accetta la tua stanchezza

“Dormi quando il bambino dorme” cazzate. Non riuscirai a farlo, impiegherai quel tempo per fare altro, per cucinare, o sistemare la casa, o guardare la tua serie tv preferita. Va bene tutto, ma se sei stanca, fermati.

E infine, sappi che è ok non essere ok. Ci saranno momenti di sconforto, di stanchezza infinita, penserai che non riuscirai ad essere una buona mamma. Sono solo pensieri, sei la cosa migliore che potesse capitare al tuo bambino!

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *