/ Famiglia / Smettere di fumare: quando sono i figli che te lo chiedono

Smettere di fumare: quando sono i figli che te lo chiedono

Sappiamo tutti che fumare fa male, ma cosa pensano i nostri figli di quel maledetto vizio che si concedono i genitori, e soprattutto quali sono le conseguenze che ricadono su di loro?

La Iena Matteo Viviani ha intervistato dei bambini, figli di fumatori e ciò che dicono deve davvero far riflettere: c’è chi non vuole baciare il papà perché puzza di fumo e chi è consapevole che le sigarette fanno male ma non capisce perché la mamma o il papà continuano comunque a fumare.

Comunicano tutti il loro disgusto verso le sigarette.


Ora, sono consapevole del fatto che smettere di fumare da un giorno all’altro è tutt’altro che facile, ma se c’è la volontà di farlo esistono dei metodi che aiutano a diminuire il consumo di sigarette in primis e a smettere definitivamente in secondo luogo.

Uno di questi metodi è l’e-cig con liquidi senza nicotina, ossia le classiche sigarette elettroniche.

Vaporart, per la produzione dei suoi liquidi aromatizzati senza nicotina, utilizza prodotti puri di grado farmaceutico con Certificazione Europea FU e EP. L’utilizzo di questi liquidi, minuziosamente analizzati da diversi laboratori certificati, tra cui quello di Tossicologia Forense di Milano, si può considerare di gran lunga meno nocivo rispetto al consumo di normali sigarette.

La stessa iena Viviani ha dimostrato che i liquidi Vaporart (con e senza nicotina) non contengono concentrazioni di metalli pesanti tali da essere ritenute dannose. Questi liquidi sono inoltre aromatizzati (cioccolato, limone, lattementa ad esempio) e questo rende la vicinanza di un fumatore non più fastidiosa come quando odora di sigarette.

 

Se non volete farlo per voi stessi e per la vostra salute, fatelo almeno per i vostri figli.

The following two tabs change content below.
Parola di Mamma

Parola di Mamma

Redazione
Parola di Mamma

Ultimi post di Parola di Mamma (vedi tutti)

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *