/ Ricette / Sfoglia ripena di tonno, cipolle rosse e provola dolce.

Sfoglia ripena di tonno, cipolle rosse e provola dolce.

Sfoglia con tonno, cipolle rosse e provola dolce

Ecco cosa succede quando nel mio frigo ci sono due rotoli di sfoglia rettangolare e della provola dolce. Poi magari ho anche una cipolla e del buon tonno in tranci. Per finire tanta fame e lo yogurt naturale che hai appena addolcito con il miele ti fa un baffo. Ci vogliono davvero pochi minuti per realizzare questa merenda che poi diventerà anche un antipasto per la cena e magari il pranzo di domani a lavoro. Senza sensi di colpa perché dopo ci sarà un bel piatto di minestrone di verdure fresche preparato dalla mia verduraia di fiducia. Allora corro a descrivervi questa semplice ricetta, così se vi manca qualche ingrediente potete far uscire il marito in missione. Se brontola convincetelo prendendolo per la gola.

 

SFOGLIA RIPIENA DI TONNO, CIPOLLA ROSSA E PROVOLA DOLCE


 

COSA CI OCCORRE PER UNA RICETTA COMPLETA

  • 2 rotoli di sfoglia rettangolare
  • 300 g di tonno sgocciolato
  • 2 cipolle rosse
  • 200 g di provola dolce
  • sale

 

PROCEDIMENTO

  1. Preriscaldate il forno fino a 180°C.
  2. Stendete la prima sfoglia sulla leccarda del forno o su una teglia.
  3. Distribuite il tonno, la cipolla affettata sottile, distribuite due pizzichi di sale e per finire la provola.
  4. Chiudete con la seconda sfoglia ripiegando i bordi all’interno in maniera tale che sia ben chiusa. Bucate la superficie con una forchetta e infornate per 20 minuti o fino a che sarà ben dorata in superficie e sul fondo.

Mangiatela calda e con la provola filante.

The following two tabs change content below.
Silvia Matzeu

Silvia Matzeu

Redattrice
Mi chiamo Silvia, Sarda orgogliosamente Sulcitana, vivo in una cittadina alle porte di Cagliari ma appena posso torno nel mio amato paese a respirare aria pura di montagna e profumo di salsedine. Classe 1976, dire che ne ho quasi 40 mi fa impressione, lavoro nel turismo e con me la mia dolce piccante metà Alessandro. A Settembre la nostra vita è stravolta dalla nascita di Sofia Giovanna e da quel giorno per noi inizia una nuova frizzante ed entusiasmante vita. Amo cucinare, da sempre è il mio modo per deliziarmi e deliziare, non esiste niente che possa soddisfarmi più di una tavola imbandita, gli affetti più cari e un buon calice di vino. Durante l'attesa di Sofia la fame vorace si scontrava con l'impossibilità di digerire anche l'acqua e così a poco a poco oltre a dovermi inventare ricette leggere ma che mi stuzzicassero anche il palato o anche pensato di mettere nero su bianco questa mia grande passione creando un blog che raccontasse le mie ricette ma anche quelle per Sofia. Anche perché poi ho scoperto che non avrebbe bevuto il latte per sempre 😀 . Non storcete il naso perché proporrò ricette leggere ma anche altre ad alto contenuto calorico, potete seguirle qui o sul mio blog Mammina In Cucina
0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *