Parola di Mamma
/ / Riciclo creativo del packaging del nostro Joolz

Riciclo creativo del packaging del nostro Joolz

Valentina A. on 8 gennaio 2016 - 12:00 in Senza categoria

Durante queste festività natalizie ho approfittato del tempo libero per un’attività davvero divertente realizzata, grazie a Joolz,  insieme a tutta la famiglia.

Come ho avuto modo di accennarvi qualche tempo fa (Un regalo speciale: il passeggino Joolz Geo) la politica del Positive Design del marchio Joolz è completamente eco friendly, a partire dagli imballaggi dei suoi prodotti.

Proprio questi infatti, una volta terminata la loro funzione primaria, ossia proteggere passeggino e accessori durante il trasporto, possono essere riutilizzati per creare delle bellissime creazioni: maschere, marionette, forme animali e molto altro.

La realizzazione, seppur impegnativa, è comunque piuttosto semplice. Basta fornirsi di un taglierino, tempo libero e un pizzico di pazienza. Su ogni confezione sono disegnate delle linee di tratteggio da seguire per tagliare tutti i pezzi delle parti che andranno poi a costituire l’oggetto; non vi preoccupate, su una parte della confezione sono riportate le istruzioni di montaggio che rendono la realizzazione ancora più semplice.

packaging joolz

packaging joolz

La realizzazione può essere effettuata insieme ai bambini, la mia Clarissa è ancora troppo piccola e non ha potuto aiutarci a ritagliare, ma è stata un’ottima addetta alla raccolta dei rimasugli.

packaging joolz

Il tempo di realizzazione non è poco, più che altro perchè i pezzi di cui si compone ogni creazione, sono parecchi. Noi ci abbiamo messo una serata intera, ma le abbiamo terminate tutte ottenendo una bellissima testa di renna, una marionetta a forma di ranocchia, un teatrino con tre personaggi a forma di animali, due teste di dinosauro e la più divertente: una nave con tanto di timone.

packaging joolz

packaging joolz

packaging joolz

Credo che l’idea di dare nuova vita al packaging sia davvero meravigliosa, prima di tutto in rispetto dell’ambiente e poi per poter fare un’attività divertente e diversa dal solito insieme ai bambini. Mia figlia si è divertita tantissimo, ha disposto tutte le creazioni nella sua cameretta e guai a chi le tocca!

Noi le adoriamo!

4 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 Comments