/ Gravidanza / Perché l’acido folico è così importante in gravidanza?

Perché l’acido folico è così importante in gravidanza?

L’acido folico è una vitamina del gruppo B, importante per la formazione dei globuli rossi e del sistema nervoso centrale, soprattutto del midollo spinale. Tutte le donne in stato di gravidanza sono incoraggiate ad aumentare l’assunzione di acido folico tramite gli alimenti naturali e gli integratori. Anche per le donne che cercano di concepire, i medici consigliano di assumere un integratore di acido folico.

Acido folico o folato?

Un articolo in cui si discuteva dell’importanza dell’acido folico durante il periodo della gravidanza, dimostra con una breve spiegazione la differenza tra acido folico e folato. Innanzitutto, per semplicità i due termini sono spesso usati in modo intercambiabile.

L’acido folico è un composto puramente sintetico che può essere acquistato in capsule o aggiunto per integrare gli alimenti. Quindi, ecco perché è possibile acquistare cereali e vari prodotti alimentari arricchiti con acido folico. Il folato è una sostanza presente in natura che può essere trovato in una varietà di alimenti, incluse le verdure a foglia verde come gli spinaci e in molti tipi di legumi secchi. Sia il folato presente in natura che il folato sintetico sono utilizzati e metabolizzati dal corpo allo stesso modo. La differenza sta nel fatto che l’acido folico sintetico viene assorbito più facilmente dal corpo umano.

Quanto acido folico devo prendere?

Puoi mangiare quanta verdura e tutte le fonti naturali ricche di folati che desideri. Non è necessario tenere traccia di quanti spinaci, asparagi o fagioli mangi. Naturalmente, altre fonti ricche di folati devono essere assunte con moderazione; per esempio il fegato. Tuttavia, si tende a limitare la quantità di fegato assunto in gravidanza non per il suo alto contenuto di folati ma piuttosto per il suo alto contenuto di vitamina A. Alcuni studi suggeriscono che alte dosi di vitamina A potrebbero causare difetti al tubo neurale.

Per quanto riguarda gli integratori e le forme sintetiche di acido folico, dovresti attenerti sui 400 microgrammi (mcg) di acido folico al giorno, prima e durante la gravidanza. Mentre alcuni studi non hanno dimostrato problemi evidenti derivanti da dosi elevate di acido folico, è sensato rimanere nell’ambito delle linee guida stabilite dal medico. È importante iniziare l’assunzione di acido folico prima di rimanere incinta perché il cervello e il midollo spinale del feto iniziano a formarsi nelle prime 3-4 settimane. Questo periodo è cruciale. Se i livelli di acido folico sono molto bassi, le probabilità che il bambino possa soffrire di un difetto del tubo neurale aumentano.

Ma cosa sono esattamente i difetti del tubo neurale?

I difetti del tubo neurale sono difetti (soprattutto del midollo spinale) del cranio o del cervello. Dal punti di vista medico, sono divisi in difetti del tubo neurale del cranio e del midollo spinale, a seconda di quale parte è colpita. Il difetto del tubo neurale più comune è la Spina bifida (un difetto spinale) e l’anencefalia (un difetto del cranio). I bambini nati con la Spina bifida arrivano fino all’ età adulta mentre i bambini nati con l’ anencefalia muoiono entro poche ore dalla nascita.

I difetti del tubo neurale sono essenzialmente malformazioni e deformazioni del tubo neurale. Questo tubo all’ inizio assomiglia ad un tubo piatto (immagina una nuova gomma dell’acqua per giardino o appiattita da lunghi periodi di inutilizzo). Durante le prime settimane di gravidanza, questo tubo piatto inizia a trasformarsi in un tubo arrotondato. La mancata formazione di un tubo completamente rotondo sarà un difetto del tubo neurale.

Sebbene l’acido folico svolga un ruolo molto importante, ci sono altri fattori da tenere in considerazione. Per esempio, una storia familiare con difetti del tubo neurale, l’obesità e il diabete, aumentano tutti le probabilità dei difetti del tubo neurale.

Cosa accade se il medico sospetta ci sia un difetto del tubo neurale?

Sono stati fatti enormi progressi nel campo dei test prenatali non invasivi, ma questi test sono ancora nelle loro fasi iniziali. Un semplice prelievo di sangue può ora essere utilizzato per fornire una buona indicazione su una serie di anomalie cromosomiche nel feto, inclusa per esempio, la sindrome di Down, la sindrome di Edward (Trisomia 18) e la sindrome di Patau (Trisomia 13). Alcune aziende di nicchia come www.easydna.it e  www.homednadirect.it  già offrono questi avanzati test non invasivi.

Tuttavia, regolari visite prenatali sono estremamente importanti perché possono contribuire a rilevare i difetti del tubo neurale. I test non invasivi che usano campioni di sangue materno non possono attualmente essere utilizzati per rilevare i difetti del tubo neurale. L’ecografia è in grado di scoprire la spina bifida in una fase piuttosto precoce della gravidanza, così come il test sul siero materno. Se una di queste indagini indica che il nascituro potrebbe soffrire di un difetto del tubo neurale, molto probabilmente verranno effettuati ulteriori esami. Il test principale che fa suonare il campanello d’allarme in molte mamme è l’amniocentesi. L’amniocentesi consiste nell’ estrazione di un campione di liquido amniotico dal sacco amniotico. La procedura deve essere eseguita da un chirurgo qualificato e anche se ci vorrà meno di mezz’ora e non sia richiesta l’anestesia totale, vi è tuttavia il rischio di un aborto. Le analisi dei campioni di liquido amniotico potrebbero rivelare alti livelli di una proteina associata ai difetti del tubo neurale.

L’amniocentesi è anche un metodo di estrazione del DNA fetale utilizzato per i test prenatali del DNA. In questo caso, il campione di liquido amniotico viene usato per estrarre i marcatori genetici del nascituro. Dopo la mappatura genetica, i marcatori genetici possono essere confrontati con quelli del presunto padre per confermare o smentire una paternità.

The following two tabs change content below.
Parola di Mamma

Parola di Mamma

Redazione
Parola di Mamma

Ultimi post di Parola di Mamma (vedi tutti)

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *