/ / Miglior detersivo per lavastoviglie e recipienti smaltati

Miglior detersivo per lavastoviglie e recipienti smaltati

Miglior detersivo per lavastoviglie e recipienti smaltati

La vita di una mamma è sempre frenetica e ricca di impegni, per cui ogni metodo per risparmiare tempo e prendere un po’ di fiato è sempre ben accetto.

Una delle cose a cui io non riesco a rinunciare è la lavastoviglie, ancora prima di diventare mamma, e a maggior ragione da quando è nata mia figlia, è sempre stato un elettrodomestico fondamentale: quei 10-15 minuti risparmiati per lavare piatti e stoviglie sono diventati preziosissimi.

Carico tutto nella lavastoviglie e posso dedicarmi alla mia bambina,cosa c’è di più bello?

Nell’arco di 5 anni mi è capitato che si rompesse una volta, e per me è stata una vera tragedia. Quei 3 giorni necessari affinché il tecnico venisse a casa a sistemarla per me sono stati una tortura, tempo sprecato a lavare piatti e stoviglie unte e incrostate che non ne volevano sapere di tornare pulite.

Da quel momento mi sono ripromessa di trattare la mia cara amica con la massima cura, come ad esempio pulire il filtro settimanalmente, controllare spesso il livello del sale e fare un lavaggio a vuoto almeno una volta al mese con i prodotti specifici.

C’è chi dice che l’utilizzo della lavastoviglie procura un consumo maggiore di acqua ed energia, ma ne siamo proprio sicuri?

La lavastoviglie utilizza l’energia elettrica per scaldare l’acqua che viene pompata e riciclata nello stesso lavaggio. Un normale ciclo di lavastoviglie utilizza fino a 7 volte meno acqua rispetto ad un lavaggio a mano. Per non parlare del tempo risparmiato, anche quello è di grande valore!

Ecco qualche mio piccolo consiglio per sfruttare al meglio la lavastoviglie:

  • Acquistate una lavastoviglie classe A+++, sicuramente più performante;
  • Prima di sistemare piatti e stoviglie nei cestelli della lavastoviglie, sciacquateli velocemente sotto acqua corrente, in questo modo eviterete che residui di cibo vadano ad intasare il filtro;
  • Assicuratevi di riempire al massimo i cestelli, ed evitate lavaggi con la lavastoviglie quasi vuota, sarebbe un inutile spreco di acqua ed energia;
  • Effettuate una manutenzione regolare;
  • Utilizzate prodotti di qualità

Da qualche anno a questa parte personalmente utilizzo solo i prodotti Finish per la mia lavastoviglie, in particolare il detersivo, dopo averne provati tanti infatti posso affermare essere il miglior detersivo per lavastoviglie e recipienti smaltati, ma anche per qualsiasi altro tipo di  stoviglia o recipiente, dalla ceramica, al vetro pasando per la plastica.

Per la cura e la manutenzione della lavastoviglie utilizzo anche il brillantante e il curalavastoviglie, ormai immancabili in casa mia.

 

E voi? Quali trucchi usate per salvaguardare la vostra lavastoviglie?
photo credit: dishwasher via photopin (license)

The following two tabs change content below.
Valentina A.

Valentina A.

Founder and Managing Editor a Parola di Mamma
Redazione
0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visit Us On FacebookVisit Us On InstagramVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusVisit Us On Pinterest