/ 1-3 anni / L’importanza di scegliere il giusto biberon

L’importanza di scegliere il giusto biberon

Una delle scelte più difficili che una mamma deve affrontare nel delicato passaggio dal seno al biberon, è proprio la scelta di quest’ultimo.

Io, con entrambe le mie figlie, ho fatto allattamento misto fin da subito, per cui trovare un biberon che riproducesse fedelmente non solo la forma, ma anche il flusso e la sensazione del seno materno, è stato davvero vitale.

La suzione dal seno e quella dal biberon sono molto diversi tra loro e il bambino non può saltare da uno a l’altro senza il giusto sostegno, il pericolo sarebbe quello di mandarlo in confusione nella modalità di attaccamento al seno e rischiare di compromettere l’allattamento naturale. Durante la suzione dal seno, il bambino deve ciucciare attivamente, con la lingua preme il capezzolo e questo permette la fuoriuscita del latte, con il biberon invece deve aspirare, la lingua viene usata solo per bloccare l’uscita del latte.

Fin dai primi giorni di vita di Rebecca, per accompagnarmi nel mio allattamento misto, ho scelto i biberon di Philips Avent, per questo quando mi hanno chiesto di testare la sua ultima uscita sul mercato, il biberon Natural, non ho potuto rifiutare.

Conoscendo già il marchio ed avendo ricevuto anche il bollino ” Consigliato dalle mamme” di FattoreMamma, sapevo che avrei avuto tra le mani un prodotto più che ottimo.

Il nuovo design ergonomico del biberon Philips Avent Natural ricalca fedelmente la forma del seno materno, con una tettarella in silicone morbido che non solo è ampia ma anche dotata di delicati petali che la rendono ancora più flessibile.

Proprio grazie alla sua forma anatomica, che dona al bambino la percezione del seno materno, il biberon Natural mi sta aiutando molto nell’abbandono definitivo della tetta.

La ciliegina sulla torta è il sistema anti colica (clinicamente testato) che evita la fuoriuscita di aria dal biberon, evitando così che il bambino la ingerisca. Rebecca, ad esempio, è molto ingorda e la maggior parte delle volte che mangia o beve, incamera un sacco di aria che, inevitabilmente, le fanno venire mal di pancia. Con il biberon Philips Avent Natural non abbiamo mai avuto questo tipo di problema.

Anche la sua forma particolare, permette un’impugnatura comoda e facile, sia per me, che per la piccola di casa.

Che soddisfazione per lei fare finalmente colazione da sola con latte e biscotti!

Altro fatto da non sottovalutare è l’assoluta praticità di pulizia, basta svitare il tappo e sganciare la tettarella per poter pulire il biberon velocemente, senza il rischio di lasciare residui di latte all’interno.

Ovviamente anche l’occhio vuole la sua parte e noi, che amiamo il colore rosa et simili, abbiamo scelto un bellissimo viola, ma ci sono disponibili tanti design diversi come le simpatiche scimmiette, le civette, oppure i classici bianco, rosa o azzurro.

Questo test del prodotto è stato per me più che positivo.

 

 

Post in collaborazione con Philips Avent e Fattore Mamma

 

The following two tabs change content below.
Parola di Mamma

Parola di Mamma

Redazione
Parola di Mamma

Ultimi post di Parola di Mamma (vedi tutti)

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *