/ Neonato / Cosa regalare ad una neomamma

Cosa regalare ad una neomamma

Quando si diventa mamme per la prima volta, ma anche le successive, si viene letteralmente sommerse da regali, fatti con il cuore sì, ma nel 90% dei casi totalmente inutili.

La prima cosa da ricordare è che se volete fare un regalo ad una neomamma, dovete pensarlo per lei, quindi niente vestitini taglia 0-1 mese (che tanto nella maggior parte dei casi non vengono mai sfruttati), niente giochi e giochini, niente album raccogli foto che tanto, al giorno d’oggi, nessuno le stampa più, e anche se lo fa, predilige quei comodissimi fotolibri, niente gioielli, quello è un regalo che spetta al papà.

Io sono stata neomamma due volte e, vi assicuro, ho ricevuto certi regali che davvero sono ancora chiusi nell’armadio con l’etichetta.

E allora cosa si può regalare ad una neomamma?

Qualcosa che sia più che utile, qualcosa di indispensabile, che la aiuti nella gestione della piccola creatura arrivata,  e che, magari, la faccia riposare.

Uno dei regali più graditi che abbia mai ricevuto è stata la disponibilità di una delle mie più care amiche a occuparsi della piccola mentre io mi facevo una doccia, una doccia vera eh, non della durata massima di trenta secondi, o dell’offerta di mia mamma di occuparsi del lavaggio e della stiratura dei vestiti di tutta la famiglia a tempo indeterminato (grazie mamma!)

Passando ad accessori concreti, ciò che avrei voluto mi regalassero ma, alla fine, mi sono dovuta comprare da sola è sicuramente il tiralatte. Per quanto si possa amare l’allattamento, prima o poi il tiralatte è qualcosa a cui una neomamma deve far ricorso: vuoi per il rientro al lavoro, vuoi per ingorghi mammari e simili. Per questo, quando mi hanno chiesto di testare il nuovo tiralatte  Easy Comfort di Philips Avent ho accettato subito, con l’idea di regalarlo ad una delle tante neomamme della nostra community di Parola di Mamma.

La mamma in questione si chiama Valeria e, insieme alla sua piccola Sophie, ha provato e, ve lo anticipo, amato subito il suo nuovo tiralatte.

Innanzitutto grazie mille per avermi regalato il tiralatte Easy Comfort di Philips Avent, non è un accessorio che ho inserito in lista nascita e nessuno ha pensato di regalarmelo, ma, avendo necessità di rientrare a breve al lavoro, prima o poi avrei dovuto comprarlo.

Ho provato subito ad utilizzarlo, in questo modo anche il papà ha avuto il piacere (con le lacrime agli occhi!!) di allattare la sua piccolina!

Easy Comfort lo è di nome e di fatto, semplicissimo da utilizzare, molto intuitivo, e comodissimo, lo utilizzo sia a letto che sul divano, senza nessuna difficoltà. Le dimensioni ridotte sono quel qualcosa in più che lo rendono davvero insostituibile, noi siamo spesso in giro il week end, e la possibilità di poterlo infilare in valigia senza occupare troppo spazio lo rende davvero pratico.

Inoltre scoprire che la modalità di estrazione non è fastidiosa come credevo, è stata una piacevole sorpresa, è delicato e stimola il seno ad una naturale fuoriuscita del latte.

Davvero un ottimo prodotto!

Grazie Valeria per averci riportato la tua esperienza!

E se avete ancora qualche dubbio su quale tiralatte acquistare, ecco qualche informazione tecnica, qualche caratteristica che chi cerca un ottimo prodotto non deve sottovalutare:

  • 4 diverse impostazioni di stimolazione e di estrazione, per personalizzare ogni seduta e renderla efficace e confortevole;
  • Impostazioni semplici, facili da settare e che vengono memorizzate, in questo modo, alla prossima sessione di estrazione non si deve perdere tempo inutilmente;

  • Ritmo di estrazione simile al ritmo di suzione del bambino, in questo modo è tutto più naturale e confortevole;
  • Design leggero e compatto, per riporlo in borsa e portarlo ovunque;
  • Cuscinetti massaggianti studiati e realizzati per stimolare la naturale fuoriuscita del latte.

 

Anche Parola di Mamma, dunque, promuove il tiralatte Easy Comfort di Philips Avent!

Post in collaborazione con Philips Avent
0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *