/ 1-3 anni / Come togliere il ciuccio

Come togliere il ciuccio

Le mie figlie non hanno mai preso molto in simpatia il ciuccio. Clarissa l’ha usato solo raramente per addormentarsi nei suoi primi mesi di vita, Rebecca non l’ha mai voluto vedere neanche da lontano.

Devo ammetterlo, ho provato tanto a farglielo prendere, ho applicato ogni possibile strategia suggeritami da amiche e parenti, la prima l’ha preso in simpatia solo qualche mese, l’altra neanche a parlarne.

Ora dico: menomale che è andata così! Nessun problema con il palato o con una possibile crescita di dentini storti e sopratutto nessun problema per poi doverlo abbandonare. Anche per questo infatti io non ho mai avuto problemi, è stata Clarissa stessa che un giorno l’ha abbandonato nel suo lettino e non l’ha mai più rimesso in bocca.

Sono stata fortunata, ne sono consapevole!

Ci sono tanti bambini che invece lo amano e fanno fatica a dirgli addio. 

Quando arriva il momento, dunque, come togliere il ciuccio senza traumi e senza tragedie?

In soccorso ci viene un libro che per mia nipote, amante del ciuccio fino ai 4 anni superati, è stato davvero determinante: Ciao ciao ciuccio di Urrà Eroi.

Tutti i libri illustrati di Urrà Eroi sono personalizzabili, vuol dire che sono i bambini stessi ad esserne i protagonisti!

La protagonista del nostro libro infatti si chiama Gaia ed ha i capelli scuri, proprio come mia nipote. La storia racconta di come la piccola Gaia, generosa ed altruista, ha aiutato dei piccoli di cinciallegra ad affrontare le proprie paure donandogli il proprio ciuccio.

Un gesto importante che l’ha resa non solo orgogliosa e fiera, ma anche un pochino più grande.

Gaia (quella in carne ed ossa), è rimasta ammaliata dal suo nuovo libro, felice ed emozionata di vedersi protagonista di una storia così importante.

Per molte sere la sua mamma le ha raccontato la sua storia, fino a che anche lei ha avuto il coraggio di lasciare andare il suo ciucco donandolo a qualcuno che ne avesse più bisogno di lei: la sua sorellina appena nata!

Ecco quindi che grazie ad un libro, senza stratagemmi, forzature e tragedie, si può togliere il ciuccio ai bambini.

Se anche voi volete affrontare questo delicato passaggio con l’aiuto di Ciao ciao Ciuccio, non dovete far altro che ordinare la vostra copia sul sito di Urrà Eroi, personalizzarla inserendo nome e aspetto del bambino protagonista (potete scegliere il colore e il taglio dei capelli e il colore degli occhi) e aspettare che vi venga recapitata a casa nel giro di qualche giorno.

Il vostro bambino ne rimarrà entusiasta, e anche voi! E può anche essere un’ottima idea regalo, i libri per bambini sono sempre molto apprezzati, ma lo sono ancora di più se personalizzati!

Ecco quindi che ho pensato di chiedere un codice sconto del 10% per tutti i vostri acquisti, al momento dell’ordine su www.urraeroi.it , vi basterà digitare nell’apposita casella:

AMORIPICCINI 

The following two tabs change content below.
Parola di Mamma

Parola di Mamma

Redazione
Parola di Mamma

Ultimi post di Parola di Mamma (vedi tutti)

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visit Us On FacebookVisit Us On InstagramVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusVisit Us On Pinterest