/ Bambino / Al parco con i bambini

Al parco con i bambini

In questi giorni di fine estate mi piace sfruttare le ultime giornate di sole e le ultime temperature calde per passare più ore possibili all’aria aperta. Dopo le vacanze al mare e al lago le bambine non ne vogliono proprio sapere di stare chiuse nelle quattro mura di casa, e scalpitano per uscire.

La soluzione migliore è sicuramente quella di portarle al parco per qualche ora, dove hanno la possibilità di respirare aria fresca, correre e sfogarsi.

I bambini hanno un bisogno fisico di uscire, di muoversi e scoprire il mondo fuori dalla protezione casalinga. Dopo diverse ore passate in casa, quando comincio a vedere le mie figlie irrequiete, che saltano e corrono continuamente nonostante i miei moniti, capisco che è ora di uscire.

Cosa fare al parco con i bambini?

Le cose da fare sono davvero tante, io le ho scoperte con il tempo; i primi periodi, quando cominciavo a frequentare questi luoghi d’incontro e di giochi per i più piccoli, devo ammetterlo, mi annoiavo a morte, passavo le ore a spingere Clarissa sull’altalena o a guardarla salire e scendere dallo scivolo.

Poi, quando è cresciuta, è stata lei ad insegnarmi che al parco si possono fare tante altre attività divertenti.

Passeggiare

Io sono fondamentalmente una pigra, ma da quando ci sono le bambine mi costringo a fare almeno un’oretta di camminata al giorno, noi siamo fortunati perché vicino a casa abbiamo dei parchi abbastanza grandi che ci permettono di fare delle lunghe passeggiate in mezzo alla natura.

Sporcarsi

Cosa c’è di più bello? (per loro eh!) La libertà di sporcarsi è un diritto sacrosanto di ogni bambino, libera la fantasia, la spontaneità e l’istinto. E anche se poi devo mettere tutto in lavatrice e tutti nella vasca da bagno, non c’è niente di più bello che vederle ridere di gusto mentre si imbrattano dalla testa ai piedi con la terra.

Socializzare

Oltre alla scuola e alle attività sportive, il parco è il miglior luogo d’incontro per i più piccoli. Fanno amicizia, creano delle vere e proprie squadre di giochi che cambiano da un giorno all’altro e imparano il rispetto per gli altri. E mentre loro fanno amicizia e si divertono, le mamme chiacchierano un po’!

Fare merenda

La merenda è d’obbligo. Giocare comporta il dispendio di molte energie, che bisogna reintegrare prontamente quando corrono da te, arrossate e accaldate, pronunciando la tipica frase: “mamma ho fame” e “mamma ho sete”.

Mai uscire di casa senza qualcosa da bere o da mangiare. Io porto sempre biscotti, acqua in bottiglietta e una tisana dissetante per la piccola nel suo irrinunciabile biberon NUK Nature Sense.

Rebecca ama il suo NUK Nature Sense in quanto è il più vicino alla natura di sempre, e le regala una sensazione naturale quando beve, quasi come l’allattamento materno. Questo è possibile non solo grazie alla punta extra soffice della tettarella, ma anche ai tanti piccoli fori che permettono una fuoriuscita del liquido (acqua e latte ma anche tisane e succhi di frutta) fluida e del tutto naturale.

NUK Nature Sense può essere usato sia dai più piccoli che dai bimbi un po’ più grandicelli, basta semplicemente cambiare la tettarella, in commercio ne sono disponibili due: da 0 a 6 mesi e da 6 a 18 mesi.

Inoltre è senza BPA e raccomandato da pediatri e ostetriche.

Giocare

Oltre a scivoli, dondolini e altalene, si possono fare un sacco di giochi che non passano mai di moda come nascondino e un due tre stella, giochi che ho riscoperto proprio recentemente e che mi divertono ancora moltissimo. E poi si può giocare a palla, gioco vietatissimo in casa ma super gettonato all’aria aperta.

Raccogliere materiale per lavoretti artistici

Foglie, legnetti, pigne e tutto ciò che la natura ci può offrire per realizzare dei bellissimi lavoretti a casa, come ad esempio disegnare la sagoma delle foglie e colorarle.

E voi, non mi dite che vi annoiate ancora al parco?

Post in collaborazione con NUK.

 

The following two tabs change content below.
Parola di Mamma

Parola di Mamma

Redazione
Parola di Mamma

Ultimi post di Parola di Mamma (vedi tutti)

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visit Us On FacebookVisit Us On InstagramVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusVisit Us On Pinterest